I NOSTRI TRAINING COURSES


Qui troverete la lista sintetica dei corsi di formazione di Oriel Association.

I dettagli di ciascuno scambio possono essere approfonditi nella  sezione archivio.


MAKE YOUR DREAMS COME TRUE


Nome progetto: Make Your Dreams Come True

Partner locale: Permacultura Cantabria

Tema: dragon dreaming

Chi: 17 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Cantabria, Spagna

Quando: 18-28 novembre 2018

Paesi partecipanti: Bulgaria, Italia, Lituania, Nord Macedonia, Regno Unito, Romania, Slovenia, Spagna, Turchia


NON FORMAL JOB MATCHING


Nome progetto: Non Formal Job Matching

Partner locale: Thalia Teatro

Tema: soft skills

Chi: 4 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Banska Stiavnica, Slovacchia

Quando: 1-12 maggio 2019

Paesi partecipanti: Grecia, Italia, Lituania, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna

 

Obiettivi del progetto

 

-Apprendere la metodologia del teatro non formale per supportare l'orientamento professionale individuale e il self development.

-Apprendere diverse metodologie per l'apprendimento non formale per lo sviluppo di competenze traversali.

-Creare un metodo di orientamento professionale e il metodo per inseguire la propria ambizione in quell'ambito.

 

Metodologia

Lo scambio si è basato soprattutto attraverso workshop di teatro opportunamente focalizzati sul tema, in una cornice multiculturale.


ENTREPRENEURSHIP AND TRAINING IN RURAL BUSINESS DEVELOPMENT


Nome progetto: “Entrepreneurship and training in rural business development”

Partner locale: YIYD - Young Improvers for Young Development

Tema: imprenditoria giovanile in aree rurali

Chi: 4 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Smolyan, Bulgaria

Quando: 15-21 giugno 2019

Paesi partecipanti: Bulgaria, Italia, Nord Macedonia, Polonia, Romania, Turchia

 

Descrizione del progetto

Il progetto mirava a sviluppare e stimolare l'imprenditorialità dei giovani. A tale riguardo, l'obiettivo generale del progetto era di alleviare la disoccupazione giovanile e l'emarginazione dei giovani in Europa e di promuovere la cooperazione e lo scambio di buone pratiche per promuovere un'imprenditorialità economicamente ed ambientalmente sostenibile. È stata quindi promossa una mentalità imprenditoriale attraverso la sensibilizzazione verso le aree rurali come potenziale campo per lo sviluppo della carriera dei giovani. Il progetto si è concluso con una competizione di progetti d'impresa sviluppati dai partecipanti giudicata da imprenditori bulgari di successo.

Siamo orgogliosi di riportare che due partecipanti mandate da Oriel sono arrivate in finale e una di loro ha vinto la competizione.

 

Obiettivi del progetto

1. Combattere la disoccupazione giovanile come un problema comune in Europa usando strumenti di apprendimento non formale e una rete internazionale di soluzioni contro la disoccupazione;
2. Migliorare le competenze imprenditoriali e la creatività di gruppo per 26 giovani utilizzando metodi non formali, condividendo e scambiando metodi partecipativi e buone pratiche nell'educazione imprenditoriale;
3. Aumentare le opportunità di occupabilità per 26 giovani
4. Aiutare 26 giovani nel moltiplicare e sviluppare le competenze imprenditoriali;
5. Aumentare la partecipazione attiva nelle aree economiche e sociali locali;
6. Fornire opportunità di networking a livello europeo e promuovere approcci partecipativi all'interno dei nuovi progetti Erasmus +.

 


ENTREPRERURIAL


Nome progetto: EntrepreRurial

Partner locale: Academy of Success

Tema: imprenditoria giovanile in aree rurali

Chi: 3 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Stara Zagora, Bulgaria

Quando: 17-24 giugno 2019

Paesi partecipanti: Bulgaria, Croazia, Galles (UK), Grecia, Italia, Lituania, Nord Macedonia, Polonia, Romania, Spagna

 

Descrizione del progetto

L'obiettivo principale di questo progetto è stato quello di fornire agli operatori giovanili e ai giovani leader un ampio spettro di competenze imprenditoriali adattate all'ambiente rurale, da trasferire e implementare verso il principale gruppo target, i giovani nelle aree rurali. Durante il programma del corso, i partecipanti hanno acquisito conoscenze sulle basi fondamentali dell'imprenditoria, abilità pratiche nello stabilire, attuare e organizzare la propria impresa adattata alle realtà dell'ambiente rurale.

I giovani dotati di competenze imprenditoriali e capacità di leadership aumenteranno le loro possibilità di evitare l'esclusione sociale. I giovani saranno anche più capaci di creare le proprie opportunità imprenditoriali nelle aree rurali e saranno più competitivi sul mercato del lavoro.

 

Obiettivi del progetto

-Introduzione del concetto di imprenditorialità, capacità imprenditoriali e leadership giovanile. Rendere i partecipanti consapevoli dei principi chiave in questo campo.

-Nuovi strumenti e metodi di educazione non formale da creare per lavorare con i giovani delle aree rurali sui temi imprenditorialità e leadership

-Esplorare le possibilità di finanziamento delle attività imprenditoriali rurali disponibili per i giovani persone a livello europeo, nazionale e regionale.

-Sviluppare le competenze per gli animatori giovanili nel campo dello sviluppo e dell'attuazione del progetto per i giovani all'interno di Erasmus +

-Per avviare lo scambio di buone pratiche nel campo dell'imprenditoria giovanile e dell'imprenditoria rurale tra i partecipanti e le loro organizzazioni.

- Creare moltiplicatori, di fronte ai giovani lavoratori e ai giovani leader, delle conoscenze e delle competenze acquisite, tra i giovani con cui lavorano.


BUILD YOUR FUTURE


Nome progetto: Build Your Future

Partner locale: Be You

Tema: incremento di soft skills, gestione di tempo e di conflitti e in generale sulle sfide contemporanee che l'ambiente lavorativo propone

Chi: 4 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Târgoviște, Romania

Quando: 1-10 agosto 2019

Paesi partecipanti: Grecia, Italia, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Turchia

 

Obiettivi del progetto

-migliorare il livello di conoscenza dei giovani lavoratori nel settore dell'occupabilità e delle competenze trasversali al fine di promuovere la partecipazione al mercato del lavoro.

-Sviluppare le competenze trasversali degli animatori giovanili al fine di facilitare l'ingresso dei giovani, in particolare i NEET, nel mercato del lavoro e ampliare le prospettive future.

-Migliorare la qualità del lavoro giovanile a favore dei giovani

-conferire agli operatori giovanili nuovi strumenti nel campo dell'occupabilità giovanile, in particolare dei NEET

-Comprendere le dinamiche del mercato del lavoro e le competenze di cui i giovani hanno bisogno nel nuovo contesto lavorativo


RISE


Nome progetto: “Resources for Improving Social inclusion and Equality, based on applied entrepreneurial competencesResources for Improving Social inclusion and Equality, based on applied entrepreneurial competencesResources for Improving Social inclusion and Equality, based on applied entrepreneurial competencesResources for Improving Social inclusion and Equality, based on applied entrepreneurial competences"

Tema: imprenditoria inclusiva

Chi: 2 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Port of Sagunt, Valencia, Spagna

Quando: 1-7 settembre 2019

Paesi partecipanti: Albania, Armenia, Grecia, Italia, Lituania, Paesi Bassi, Portogallo, Romania, Spagna, Turchia, Ungheria

 

Descrizione del progetto

In un'Europa in costante cambiamento, con molte culture diverse, questo progetto è nato con l'obiettivo di ridurre il razzismo e la discriminazione e di promuovere l'inclusione sociale tenendo conto delle priorità e delle opportunità offerte dal programma Horizon 2020. Cos'è? https://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/en

Trattasi di un framework promosso dall'unione europea con l'obiettivo di sostenere la competitività dell'UE attraverso la consegna di idee, tecnologie e processi innovativi, in grado di affrontare le sfide della società, presenti e future. Nonché creare imprese, costruire mercato, condividere e generare occupazione nel breve, medio e lungo termine.


A YOUTH'S JOURNEY TO POLITICS


Nome progetto: A Youth's Journey to Politics

Partner locale: Gemma

Tema: politica e coinvolgimento giovanile

Chi: 2 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Velden am Wörthersee, Austria

Quando: 14-21 ottobre 2019

Paesi partecipanti: Austria, Bulgaria, Cipro, Estonia, Italia, Lettonia, Nord Macedonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovenia, Spagna

 

Obiettivi del progetto

-Creare una definizione e una comprensione comuni di cosa sia la politica e come funziona in una democrazia moderna.

-Promuovere la connessione tra la partecipazione attiva e la carta europea dei diritti fondamentali.

-Capire quali sono le politiche, come vengono create e cosa

sono i processi e i meccanismi impliciti.

-Conoscere la dinamica dell'advocacy e la comunicazione nel mondo della politica e governance.

-Scoprire come funziona la politica a livello europeo, l'importanza di fare rete con altri settori sociali.

-Pianificare azioni locali in cui organizzazioni giovanili e animatori giovanili sono coinvolti con gli organi decisionali locali / nazionali, progettando un emendamento alla politica per i giovani, proporlo, collegarlo in rete e presentarlo.


HITCHHIKER'S GUIDE TO THE DIGITAL GALAXY


Nome progetto: Hitchhiker's Guide to the Digital Galaxy. Part I: Intercultural Dialogue Through Storytelling

Partner locale: Caucasus Youth Network

Tema: narrazione, digital storytelling

Chi: 2 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Bakuriani, Georgia

Quando: 30 novembre-9 dicembre 2019

Paesi partecipanti: Armenia, Francia, Georgia, Italia, Lituania, Moldavia, Polonia, Ucraina

 

Descrizione del progetto

DIGITAL STORYTELLING (Metodo Berkeley) è un modo per potenziare le persone supportandole con lo scopo di condividere le loro storie di vita personali con l'aiuto di mezzi espressivi digitali. Joe Lambert, fondatore di Center for Digital Storytelling è uno dei principali promotori del metodo. Definisce la storia digitale come un breve, video narrativo in prima persona creato combinando voce registrata, immagini fisse e in movimento, musica e altri suoni. La filosofia alla base del metodo è che ognuno ha una storia da raccontare. L'associazione ospitante spesso lavora con gruppi di persone che non hanno voce nei media popolari o sono solo rappresentati dalle statistiche. Spesso le persone credono che ciò che hanno da dire non sia abbastanza interessante, non sia abbastanza creativo, o non vogliono disturbare gli altri con le loro preoccupazioni. Aiutiano le persone per raccontare una storia di cui sono orgogliosi, una storia che vogliono condividere. Lo fanno attraverso un processo di gruppo, in cui i partecipanti sono ascoltati e rispettati e in cui anche loro stessi imparano ascoltando. Usano strumenti semplici e gratuiti per mantenere il metodo aperto a tutti, non importa quale sia economico e risorse culturali.

 

Obiettivi del progetto

EMPOWERMENT: i giovani riconoscono di essere individui unici, che le loro storie personali contano e non dovrebbero aver paura di esprimerle.

STRINGERE CONNESSIONI: ascoltando le storie degli altri i giovani imparano a comunicare meglio e concentrarsi sulle somiglianze piuttosto che sulle differenze tra loro, il che li rende meno inclini conflitti e violenza.

CREATIVITÀ: i partecipanti attivano il loro potenziale creativo e imparano a cercare innovativi modi (digitali) per trasmettere i messaggi che sono importanti per loro.

AUTORIFLESSIONE ED EMPATIA: l'intero processo è molto riflessivo e consente ai partecipanti di guadagnare

una nuova prospettiva su se stessi e gli altri, che li aiuta a decostruire i stereotipi che potrebbero avere influenza negativa sulle loro vite.


EU 4 YOU


Nome progetto: Eu4You

Partner locale: Intercollege

Tema: Unione Europea, fake news

Chi: 2 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Slettestrand, Danimarca

Quando: 3-13 dicembre 2019

Paesi partecipanti: Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Italia, Nord Macedonia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Turchia, Ungheria

 

Obiettivi del progetto

- migliorare la conoscenza degli operatori giovanili che parteciparono al progetto sull'impatto dell'UE nella nostra vita quotidiana

- migliorare le capacità di pensiero critico e di alfabetizzazione mediatica dei giovani lavoratori;

- fornire agli operatori giovanili strumenti e metodi per sensibilizzare i giovani

l'importanza dell'UE e dare loro le competenze per decifrare il messaggio populista

- promuovere la cooperazione tra le organizzazioni europee attive nel settore della gioventù nella promozione della Consapevolezza dell'UE e lotta contro l'euroscetticismo.


BUILD YOUR FACILITATION


Nome progetto: Build Your Facilitation

Partner locale: Milžinų lizdas

Tema: facilitazione

Chi: 3 Partecipanti mandati da noi di Oriel

Dove: Grudžiai, Lituania

Quando: 11-19 febbraio 2020

Paesi partecipanti: Danimarca, Italia, Lituania, Romania, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Svezia, Turchia

 

Descrizione del progetto

Il progetto si è svolto come un corso di formazione sui seguenti argomenti:

- nozioni di base sul lavoro giovanile europeo e capacità di facilitazione

- capacità di leadership nel lavoro giovanile europeo

- gestione organizzativa del lavoro giovanile europeo

 

Obiettivi del progetto

- Sviluppare le competenze necessarie (comprese le conoscenze, le capacità e le attitudini) degli operatori giovanili e dei leader giovanili nella facilitazione, leadership e gestione dei progetti europei di lavoro a favore dei giovani, in particolare nel contesto della futura cooperazione nell'ambito del programma Erasmus Plus;

- Aumentare la qualità dei progetti di lavoro per i giovani attraverso una maggiore attenzione alle caratteristiche importanti dei programmi come dimensione europea, partecipazione attiva, istruzione non formale, diffusione dei risultati ecc.;

- Condividere esperienze e buone pratiche tra le organizzazioni partner nel campo del lavoro europeo con i giovani, in particolare facilitazione, leadership e gestione;

- Esplorare la pratica delle organizzazioni lituane di lavoro giovanile e le realtà dei giovani in Lituania

- Rafforzare la cooperazione tra i partner e sviluppare progetti e programmi futuri per il 2020